CELEBRARE UN ANNIVERSARIO – Piero Sandulli

Celebrare un anniversario

Un’idea di Piero Sandulli per tutti gli amici di Visioneroma

 

Il prossimo 20 settembre saranno ricordati i centocinquanta anni della presa di    Porta Pia  con la conseguente annessione di Roma all’Italia ed il suo assurgere al ruolo  di Capitale  e ci stiamo avvicinando ai festeggiamenti programmati per celebrare i 150 anni dell’istituzione di  Roma Capitale avvenuta il 3 Febbraio 1871.

Anniversari importanti  che  andrebbero  festeggiati nel migliore dei modi, anche per ricordarli in futuro e per mostrare proprio nell’attuale pesante situazione del dopovirus la “voglia” dei Romani di reagire e di rimettere in moto  una città da troppo tempo “ferma”.

Visioneroma vorrebbe dare un suo contributo di idee e proposte a cominciare dall’avvio di un concorso internazionale di idee che definisca un programma di recupero e riqualificazione che “bonifichi” la zona di via Giolitti, ridando dignità e miglior collegamento  con la stazione Termini al trenino Roma-Centocelle-Giardinetti,  cercando di farlo giungere all’interno della stazione, nonché altri interventi di recupero e risanamento come quelli dell’ex cinema Apollo o dell’impresentabile e cosiddetto “dente cariato” difronte alla stazione  che accoglie, nel peggiore dei modi, i visitatori giunti a Roma con il treno.

L’area interessata dovrebbe essere ben individuata dagli amici di Visioneroma, selezionando tutti gli interventi che meriterebbero di essere inseriti nel programma ed anche verificando se lo strumento del concorso di idee sia quello più idoneo.

Le opere progettate potrebbero essere realizzate con interventi pubblico-privati, idonei a completare l’opera di bonifica della zona iniziata, da tempo, con il recupero del teatro Ambra Iovinelli, della caserma Pepe, dell’area semidemolita che fronteggiava piazza Vittorio oggi sede dell’Enpam.

Riportando, in tal modo, l’Esquilino e le aree prossime ad essere

il “quartiere della citta capitale” voluto, a fine ottocento, come celebrazione di tale nuovo status.

Visioneroma potrebbe poi farsi promotrice di una raccolta di firme al fine di lanciare l’iniziativa con il nome di:”Centocinquantesimo anniversario di Roma Capitale d’Italia”.

 

___________________________

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento