UNA STRADA PER GIANNI BORGNA A DIECI ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

UNA STRADA PER GIANNI BORGNA

 

Il 20 febbraio si compiranno dieci anni dalla morte di Gianni Borgna, il più longevo e fecondo assessore alla cultura che Roma abbia avuto.

Visioneroma, rispettosa della scelta del Comune e della normativa vigente,di voler attendere che sia trascorso un decennio prima della dedicazione di un toponimo, chiede ora al Sindaco ed all’assessore Gotor di avviare, come promesso, la procura per dedicare a Gianni Borgna, per gli indiscussi meriti acquisiti nei confronti della Città, una strada/piazza di Roma.

Visioneroma

LA PROSSIMA COMMISSIONE TOPONOMASTICA HA ALL’ORDINE DEL GIORNO IL PROVVEDIMENTO (FEBBRAIO 2024)

 

 


A proposito della Via da dedicare a Gianni Borgna e’ utile ricordare anche che 10 anni fa il consiglio comunale di Roma approvo’ una mozione che impegnava a farlo alla scadenza appunto dei 10 anni.
Siamo lieti di aver concorso a ricordarlo a tutti e a mettere in pratica (come ci ha confermato l’ass. Miguel Gotor) tale impegno.
“ROMA, 25 FEB 2014
Con un voto unanime l’Assemblea capitolina ha approvato una mozione con la quale si impegna l’assessorato alla Cultura e alla Toponomastica a individuare, nei pressi di un luogo emblematico come l’Auditorium Parco della Musica, una strada che ricordi Gianni Borgna, scomparso la scorsa settimana. Oggi l’assemblea capitolina ha osservato un minuto di silenzio per ricordare l’ex assessore alla cultura”

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento