Cortei e manifestazioni sulla “Memoria e Intolleranza” sono la risposta giusta? – Riccardo Shemuel Di Segni

Incontro con Riccardo Shemuel Di Segni

Rabbino Capo di Roma: la più antica comunità ebraica d’Europa 

“sul tema della memoria e dell’intolleranza si sta facendo molto: cortei, convegni, manifestazioni e tanto altro; bisogna vedere se sia la risposta giusta”

 

Rabbino Capo –    Rav Riccardo Shemuel Di Segni

Nato a Roma nel 1949. Proseguendo un’antica tradizione associa l’esercizio della professione di medico (come radiologo, direttore di un reparto di un grande ospedale pubblico romano) all’attività rabbinica. Ha conseguito il titolo rabbinico presso il Collegio Rabbino Italiano nel 1973, dove ha continuato a insegnare e che dirige dal 1999. Oltre all’insegnamento è stato attivo nell’ambito delle ricerche, pubblicando numerosi studi filologici e tre libri (l’ultimo in ebraico, Noten ta’am leshevach sul significato delle regole alimentari) e nelle attività di divulgazione della cultura ebraica tradizionale (tra l’altro con tre edizioni di una Guida alle regole alimentari ebraiche). Nominato Rabbino Capo di Roma nel novembre 2001.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
LASCIACI UN TUO COMMENTO O UNA TUA INFORMAZIONEx
()
x