CAMPIDOGLIO 2 E MUSEO DEI FORI DUE OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE ANCHE CON TEMPI DIVERSI – VISIONEROMA

GOCCE DI PENSIERI: E’ ORA DI INIZIARE

 

A che punto siamo con due delle proposte di Visioneroma alle quali abbiamo dedicato molteplici iniziative, coinvolgendo gli assessori competenti, l’assemblea comunale attraverso la sua cortese e brava Presidente Celli?
 
L’assessore Tobia Zevi ( che incontreremo per una intervista il 4 Maggio) nell’incontro avuto per  la consegna della nostra “lettera al sindaco” ha dichiarato che è indispensabile una istruttoria approfondita per aggiornare e rivisitare dove necessario questo importante procedimento che coinvolge oggi anche i privati aggiudicatari del relativo Project.
 
E ci risulta che stia proprio procedendo in questa direzione per il complesso programma della nuova sede della amministrazione capitolina presso la ex Manifattura Tabacchi.

Auspichiamo vivamente che l’iniziativa dell’Assessore, responsabile tra le altre numerose competenze delle sedi del Comune,  abbia successo.

Stiamo sempre più riflettendo sull’altro obiettivo complementare, ma non per questo di secondaria importanza, anzi!

Abbiamo sentito l’assessore Monica Lucarellli dichiarare essere del tutto compatibile l’utilizzo, se necessario provvisorio,  di parti degli uffici di via dei Cerchi per attività che non richiedendo modifiche irreversibili, potranno tranquillamente e velocemente essere trasferite in altre eventuali sedi, non lasciando inutilizzati ampi spazi.

E’ la ragione per la quale siamo sempre più convinti che Campidoglio 2 e Museo dei Fori possono seguire percorsi e tempi diversi per poi comunque reincontrarsi.

Perchè non cominciare subito ad utilizzare spazi già disponibili ed altri agevolmente liberabili per avviare il Progetto museale?

Quando Campidoglio 2 sarà pronto, libereremo tutta la struttura, ma intanto cominciamo ad avviare un utilizzo così importante nel progetto “Fori” che, conoscendo Walter Tocci e la sua efficacia amministrativa siamo certi finalmente passerà dai sogni di Cederna alla realtà della nuova Roma.

 

Ancora una volta sottolineiamo che questi due obiettivi se raggiunti costituiranno davvero il fiore all’occhiello della nuova amministrazione che ha sicuramente bisogno di risolvere il problema dei Rifiuti e dei Trasporti, ma accanto a queste priorità, è indispensabile pensare ad un futuro di una capitale che abbia una amministrazione efficiente e moderna (e Campidoglio 2 è un potente “ricostituente”)  e di un “Progetto Fori” di cui potrà parlare tutto il mondo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
LASCIACI UN TUO COMMENTO O UNA TUA INFORMAZIONEx
()
x